Stereolitografia

stereolitografia

Indicata anche con la sigla SLA, StereoLithography Apparatus, la Stereolitografia è un rapido processo di laminazione a freddo di resine liquide fotosensibili. Queste resine infatti vengono solidificate all’istante in strati sottili tramite l’utilizzo di un raggio laser UV. Tale tecnica prevede l’impiego di una vasca di resina fotopolimerica che viene polimerizzata, e quindi solidificata all’istante in strati sottili, attraverso un fascio laser a raggi UV che agisce selettivamente sulla superficie del materiale. Quest’ultimo, così indurito, corrisponde ad una sezione trasversale del prodotto finale che è dunque costruito lamina dopo lamina, dal basso verso l’alto. Ad ogni strato infatti una piastra, posta al di sotto di tale vasca, si abbassa leggermente consentendo la scansione laser successiva e dunque la formazione dell’ennesima sezione in un processo sequenziale che porta al completamento dell’oggetto desiderato. In caso di cavità o sporgenze, vengono generate automaticamente delle “colonnine di sostegno provvisorie” che verranno poi rimosse manualmente in seguito.

I vantaggi della stereolitografia vanno ricercati non solo nell’immediatezza delle realizzazioni e nell’elevata qualità del risultato finale, soprattutto a livello estetico, ma anche nell’applicabilità di questa tecnica ai settori più disparati grazie ad un’ampia varietà di opzioni di post-elaborazione che rendono il prototipo pronto fin da subito ai test funzionali e di mercato.

Ciò che rende le resine dei materiali estremamente versatili per la prototipazione rapida 3D è la possibilità di ottenere prototipi con finiture superficiali eccellenti, anche per oggetti molto piccoli, con layer di spessore compreso tra 0,1 e 0,025 mm e dettagli di dimensioni fino a 0,05 mm. Le applicazioni pertanto sono numerose e variabili, e ottimali soprattutto in quei settori in cui è imperativo un elevato realismo estetico (ad esempio quello medicale). Le resine infatti consentono di riprodurre oggetti dotati di sfumature, textures e consistenze complesse, rese possibili proprio grazie alla tecnologia SLA. Materiali trasparenti, ceramica, materiali “effetto vetro” o anche simil-gomma sono alcune delle soluzioni ottenibili attraverso i nostri 4 stereolitografi capaci di simulare una gran varietà di caratteristiche fisiche a partire da una solida stabilità anche per dimensioni considerevoli.

Massima precisione, tempi di consegna brevissimi, ottimi servizi di rifinitura e una variegata gamma di materiali stampabili rendono la stereolitografia un alleato fondamentale non solo per la realizzazione di prodotti o modelli espositivi estremamente dettagliati, ma anche di prototipi che ben si prestano a test, verifiche e studi di settore.

Sinthesi Engineering, specializzata in Prototipazione Rapida e realizzazione di prototipi, è a tua disposizione per maggiori informazioni sui servizi di Stereolitografia.

Gallery
Richiedi informazioni sul servizio di Stereolitografia
VUOI UN PREVENTIVO PER UNA PRODUZIONE? Inviaci un file STEP, IGES o STL del lavoro che intendi realizzare e sapremo consigliarti al meglio.